21 aprile 2008

Malpasso

Una bella escursione che consiglio in questo periodo si può fare partendo da Porretta Terme, prendendo il sentiero CAI 157 che dalla Madonna del Ponte a quota 400 mt ci porta nel crinale che separa le valli del Reno e del Limentra a quota 850 mt circa; subito dopo Poggio Barone si incontra il sentiero CAI 167 che percorre il crinale in direzione di Riola.Appena sotto il crinale troviamo Malpasso, un borgo di poche case, così chiamato perchè in epoca medioevale era un punto di passaggio particolarmente colpito da episodi di brigantaggio.


Poco lontano da Malpasso, nel muro di una casa diroccata è ancora possibile vedere la "firma" dei Maestri Comacini che nel Medioevo hanno costruito l'edificio.

Generalmente i Maestri Comacini lasciavano su un concio di pietra incastonato nella muratura i simboli di categoria: martellina da muratore, cazzuola, filo a piombo, squadra, blocchi di pietra. Altre volte scolpivano fiori stilizzati, spirali, intrecci di corde, rosoni, oltre a scritte, cartigli, date.

Pilastrino di Catomello.
Adriano, Pelo e Ticci ammirano il panorama.

Uno sguardo al Castello della Rocchetta .

Vicino al Cimitero di Savignano. Chiesa di Savignano.




Nessun commento: