28 gennaio 2008

Il "fiuto" dei cervi

Venerdi mattina della scorsa settimana ho individuato un branco di una trentina di cervi, quasi tutte femmine e almeno tre giovani maschi "fusoni"; ero in posizione sopraelevata e sufficientemente nascosto. Ma sono bastati pochi minuti al branco per individuare la mia presenza con l'olfatto.
Dalle foto si vede che hanno percepito la presenza di qualcosa senza riuscire a localizzarmi con precisione.

Il fusone a sinistra alza il muso come per percepire meglio la traccia "odorosa".







Alla fine decidono, senza fretta, di allontanarsi e rifugiarsi tra gli arbusti ai lati del campo e poi entrano in una fitta pineta.
Digiscoping con Nikon Fieldscope ED82a (ocul.30x) e Nikon Coolpix P4.




Nessun commento: