19 aprile 2011

Allora ci sei!

Ottobre 2007

Aprile 2008


"Bianca" è una cerva speciale, i suoi geni gli hanno regalato una grande macchia bianca sul fianco sinistro e dal primo avvistamento di qualche anno fa, è diventata la beniamina di chi (fotografo, appassionato o cacciatore) si dedica all'osservazione dei cervi dell'Appennino. Addirittura è diventata la protagonista di un bellissimo racconto, "Bianca", di Enzo Berzieri ("I cervi del Monte di Badi...ed altri racconti"). Ma da due anni era scomparsa, anche nei censimenti primaverili non se ne trovava traccia e ormai eravamo tutti rassegnati a non rivederla più.
E invece poche sere fa, quando ormai scarseggiava la luce e stavo preparando lo zaino per il rientro, è sbucato dal bosco un bel branco di femmine e tra loro c'era Bianca, con qualche anno in più ma con l'immutato piglio della capobranco.
Bentornata Bianca!

Nessun commento: