30 maggio 2008

Che cervo!

Era quasi buio e minacciava pioggia, ma non ho potuto fare a meno di fotografare questo splendido maschio, che mi ha colpito non solo per le sedici punte del palco (e vorrei rivederlo a fine crescita!), ma anche per quell'enorme pancione che si porta dietro; direi proprio che qui i cervi se la passano piuttosto bene!.





29 maggio 2008

Vita da...daini

Dopo alcuni mesi vissuti pericolosamente tra mute di cani da cinghiale e agguerritissimi cacciatori, ora è arrivato il tempo di rilassarsi totalmente, tra un pisolino e uno spuntino.


Ma come sono buoni questi fiorellini gialli!


27 maggio 2008

Una bella cerva




Finalmente una bella cerva in pieno sole e alla portata del cannocchiale!
Digiscoping con Nikon Fieldscope ED82a (ocul.30x) e Nikon Coolpix P4.


26 maggio 2008

Lite in famiglia?

E' abbastanza comune vedere due maschi di capriolo che litigano e si inseguono abbaiando: ogni maschio è geloso del suo territorio, lo percorre in lungo e in largo tutto il giorno lasciando tracce olfattive sui cespugli o sul terreno con le "raspate" delle zampe e se incontra un intruso cerca in ogni modo di allontanarlo. Ma non mi era mai successo di vedere due femmine affrontarsi a muso duro e inseguirsi per i campi per almeno una trentina di minuti; ogni tanto si riavvicinavano testa contro testa in modo poco amichevole (escluderei un gioco) e ripartivano nell'inseguimento.
La mia ipotesi è che le due femmine siano madre e figlia e che la madre voglia allontanare la figlia (che ormai ha compiuto un anno) per dedicarsi completamente al piccolo neonato.
Se qualcuno riesce ad interpretare meglio le foto, lasci un messaggio, il ringraziamento è anticipato!


23 maggio 2008

Sputasangue

Chi vuole leggere un ottimo romanzo ambientato nella alta valle del Reno nell'Appennino Bolognese, non può mancare alla presentazione di "Sputasangue" di Gabriele Cremonini (ed. Pendragon), presso il "Museo del bosco" del Poranceto, il prossimo 25 Maggio.
Il romanzo di Cremonini è un giallo che si snoda lungo oltre due secoli, in un gioco avvincente di incastri temporali, accompagnando il lettore alla scoperta di personaggi e luoghi suggestivi e inesplorati che l'autore è in grado di restituire con sapienza storica e linguistica, a testimonianza del grande amore che lo lega a quelle montagne, a quelle genti e alle mille storie che custodiscono.
Alla fine del Seicento, le sperdute contrade immerse nei boschi e nelle valli dell'Appennino tra l'Emilia e la Toscana, lontane da tutto e da tutti, sono il palcoscenico ideale della ferocia sanguinaria di bande dedite al brigantaggio, che accumulano ricchezze spargendo il terrore nella zona. Molto tempo più tardi, all'inizio del Novecento, il destino di Romualdo Pezzulli, contadino analfabeta, e della sua famiglia è stravolto dal ritrovamento di un tesoro sepolto nel suo podere dai briganti braccati. La vita dei Pezzulli muta radicalmente, e almeno in un primo momento questa inaspettata ricchezza sembra rassomigliare alla felicità...

16 maggio 2008

Cervi

E' sempre una grande emozione vedere un piccolo cerbiatto nato da poche ore che sbuca dal bosco seguendo con difficoltà una madre estremamente guardinga.
Nel frattempo prosegue veloce la ricrescita del palco, che comincia ad assumere il profilo definitivo.




Digiscoping con Nikon Fieldscope ED82a (ocul.30x) e Nikon Coolpix P4.



14 maggio 2008

Digiscoping

Cervo con mantello in muta e palco in velluto
Capriolo maschio con una sola stanga e mantello estivo

Femmina di capriolo a fine gravidanza


5 maggio 2008

Cervi

A volte capita di sorprendere alcuni cervi vicino alla strada; questa volta è toccato a una bella femmina col pancione e a tre maschi in velluto in ottimo stato di nutrizione (notare i fianchi arrotondati del cervo nell'ultima foto).





Digiscoping con Nikon Fieldscope ED82a (ocul.30x) e Nikon Coolpix P4.



3 maggio 2008

Cervo in velluto




E' sempre sorprendente vedere come in poco più di due mesi un giovane cervo riesca a formare un palco di queste dimensioni, anche considerando che la crescita continuerà fino al mese di luglio.